Tag

, , , , ,

Che sia l’inizio del migliore dei nostri cambiamenti, in modo da poter riscoprire la gioia di vivere in ogni nuovo giorno ed essere consapevoli e grati di ogni secondo della nostra vita. Anche il più noioso.

Di trovare sempre il tempo e il modo più appropriato di tagliare ‘i rami secchi della nostra pianta’, così da imparare con pazienza, a godere della meraviglia della nascita di nuove gemme.

Di saper trasformare il dolore in forza profonda e coraggio impensabile…che ci aiutino ad affrontare ogni avversità, piccola o grande che sia;

di riuscire in ogni circostanza ad aprire il cuore, per vivere di armonia e di pace e poterlo così condividere con chi ne ha bisogno;

di imparare con dignità a donare senza rancore la nostra assenza a chi non gradisca la nostra presenza.

Di far girare il vento con un soffio di speranza;

di goderci in solitudine il silenzio rigenerante l’anima

…o la confusione in complice compagnia, riempiendo di gioia il cuore.

Di essere generosi ma senza dimenticare mai noi stessi;

di essere un po’ folli,

di saper osare,

di non rinunciare mai ai nostri sogni.

Di essere il meglio di ciò che possiamo essere, puntando all’eccellenza nei nostri obbiettivi ma senza far del male a nessuno,

…di non dimenticare mai di gioire, di godere, di condividere, di ridere…

Di Amare.

Di sentirci vivi sul serio e non per far contenti gli altri.

Questo per me significa il Natale…la nascita per eccellenza.

E il mio augurio più grande a tutti noi, è che sia proprio questo,

il Natale di ‘rinascita’ di vita vera.

Buon Natale, buona vita.

Malamamma

Annunci