‘Niente è come te’ di Sara Rattaro, ed. Garzanti

E’ la storia – in parte vera – di Francesco, papà italiano, la cui moglie mette in atto una fuga premeditata nel suo paese d’origine, la Danimarca, portando con sé la loro figlia Margherita.

Nell’Unione europa sono 6 milioni le coppie di diversa nazionalità. Dopo gli italiani (31,5%), nel 2013 hanno chiesto aiuto al mediatore per sottrazione internazionale di minori gli spagnoli (15%), gli inglesi (7%), i tedeschi e i bulgari (entrambi 5%). A portar via i figli sono soprattutto le donne: il 60,5% delle richieste di aiuto arriva dai papà, poco più di una su 4 da una madre. Il restante 13% da parenti o associazioni.

“Il mio libro racconta l’inviolabile diritto di essere un figlio ed è per questo che ho aggiunto la voce di Margherita, la figlia, perché si comprenda che ogni azione ha, a distanza di molto tempo, ripercussioni non sempre prevedibili sui figli. Ho letto alcune storie di genitori che si sono ricongiunti ai figli solo dopo la loro maggiore età. Sono ragazzi ai quali manca qualcosa, una parte fondamentale dell’affettività. Sara Rattaro”

Annunci